Flow Agency

Il web design parte dai processi del design e li applica al web. Prima del web, il design è un processo di raccolta delle idee e della loro organizzazione e attuazione estetica, il tutto guidato da determinati principi e da uno scopo specifico. Il web design è un processo di creazione simile, con l’intenzione di presentare il contenuto su pagine Web elettroniche, a cui gli utenti finali possono accedere tramite Internet con l’aiuto di un browser Web.

Quando il web design viene applicato ad un progetto imprenditoriale, si parte necessariamente da una strategia esaminata ad hoc di tutti i componenti che deve avere il sito web della propria azienda. Questi componenti devono essere scelti e strutturati in funzione dei propri obiettivi di business ed in funzione degli obiettivi di navigazione del sito che hanno gli utenti. Qualsiasi strategia che non tenga conto equamente delle esigenze di questi due interlocutori (azienda-cliente), creando uno sbilanciamento, provocherà prevedibili conseguenze a sfavore o a favore di uno o dell’altro. 

Attenzione: il web design non è lo sviluppo lato codice del sito, in quel caso si tratta dello sviluppo web, ovvero il ‘web develop’.

In questa breve ma intensa definizione abbiamo visto almeno tre diversi punti che l’azienda deve aver individuato internamente o con l’aiuto di un’agenzia, per realizzare con efficacia il proprio sito web: 

  • la strategia ad hoc di posizionamento sul web (che gravita intorno al proprio sito web),
  • gli obiettivi di business che possono essere veicolati nel web
  • modi e abitudini dell’utente che visita il proprio sito web

Vediamo brevemente di seguito come possiamo individuarli per realizzare il miglior sito web. 

Strategia di posizionamento sul web

Tutte le classiche esigenze delle aziende sono state perfettamente ricreate nel web.

Possiamo dire che una grossa fetta del web è stata ideata ad immagine delle aziende per soddisfare qualsiasi esigenza di business. 

L’azienda ha una sede di rappresentanza e ambito produttivo? Ecco il sito web istituzionale. 

L’azienda ha il proprio sistema di vendita? Ecco il sito e-commerce. 

L’azienda si relaziona con la propria rete vendita? Ecco i contenuti con accesso limitato, quali app e sezioni backoffice ad agenti e partner. 

L’azienda si relaziona con i propri clienti? Ecco i chatbot, i CRM e i form da compilare. 

Ciascuna di queste funzioni è rivestita da strumenti che hanno una propria strutturazione grafica, che l’utente ha imparato a riconoscere anno dopo anno, e che si sta consolidando sulla scelta di certi elementi e caratteristiche che rendono la navigazione in questi ambienti web semplice, intuitiva, completa. 

Per capire quali strumenti scegliere, e solo successivamente, che aspetto grafico dare loro, durante la fase strategica devono essere resi noti budget, tempi e risorse umane a disposizione. Senza questi potremo sviluppare una strategia incompleta, inutile, sbagliata. 

Scopri come basare correttamente gli obiettivi di web marketing sui tuoi obiettivi di business in questa guida semplice al web marketing

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Segui l’accelerazione digitale per le imprese post COVID19!

Stiamo vivendo tutti una svolta epocale. Per questo stiamo analizzando la situazione e comunicando continui approfondimenti sull’argomento, per supportarvi con consigli, strategie, tattiche e azioni.