Flow Agency

Sentiamo sempre più spesso parlare di comunicazione inclusiva che utilizza un linguaggio più attento e neutro per interagire direttamente con le persone in tutto il mondo.

Ma perché la tua azienda dovrebbe valutare questo approccio all’interno della sua strategia?

Vediamo assieme cosa significa comunicare ad un pubblico sempre più ampio e variegato, e come applicare l’inclusione all’interno della tua comunicazione aziendale.

 

CHE COS’E’ UNA COMUNICAZIONE INCLUSIVA

 

Negli ultimi tempi sia nelle istituzioni amministrative, che nelle PMI del nostro tessuto industriale, si utilizza sempre più spesso una comunicazione inclusiva vicina alle persone per creare con loro relazioni forti e durature.

In particolare nei social network, dove le conversazioni hanno una diffusione globale, le aziende si trovano a dover gestire più messaggi comunicativi rivolti ad un pubblico molto variegato.

La strategia migliore è quella di rendere la propria comunicazione più inclusiva possibile, costruendo campagne dedicate al pubblico di riferimento e utilizzando parole e immagini coerenti con i valori propri della community.

Ma a cosa ci riferiamo quando parliamo di comunicazione inclusiva?

Una comunicazione inclusiva è una strategia che utilizzata un linguaggio, testuale e visivo, assolutamente non discriminatorio. Immagini e parole sono prive di qualsiasi richiamo agli stereotipi culturali utilizzati spesso nelle comunicazioni commerciali.

Possiamo quindi dire che utilizza un messaggio comunicativo completamente inclusivo: questo permette di raggiungere un ampio pubblico che ancora non conosce il tuo brand, ma che può entrare in contatto con la tua azienda proprio perché vicina ai suoi valori.

Ciò si traduce utilizzando gli strumenti tipici della comunicazione (sito, social network, newsletter, blog, ecc.) con lo scopo di far partecipare e includere più persone possibili, attivando un approccio human to human (leggi qui come applicare tale metodologia alla tua comunicazione).

Nel mondo digital non è più possibile utilizzare pratiche comunicative limitate e limitanti. Si ha quindi l’opportunità di mettersi alla prova con un linguaggio inclusivo che parli direttamente alle persone.

Tuttavia il rischio di cadere nel fenomeno del “Washing”, facendo un uso scorretto di questo nuovo approccio comunicativo, è dietro l’angolo. Per questo è bene approcciarsi con grande attenzione, affidandosi a persone esperte e competenti.

Solo così si raggiungerà l’obiettivo di incrementare la propria brand awareness ma anche aumentare la rete di collaborazione con nuovi fornitori e nuovi collaboratori che si sentiranno più affini a te e alla tua azienda.

 

 

UN UNICO MESSAGGIO PER UN PUBBLICO PIU’ AMPIO

 

Comunicare alle persone e per le persone è fondamentale per una PMI: il suo pubblico non è solo composto dai clienti fidelizzati, ma anche da quelli potenziali, dai fornitori, dai dipendenti e dalle istituzioni, sempre più attente al linguaggio utilizzato dalle aziende.

Utilizzare una comunicazione inclusiva ti permetterà di approcciarti anche ai tuoi dipendenti e ai futuri collaboratori in maniera più umana.

Scrivere e parlare in modo inclusivo significa ideare una strategia di comunicazione che parli direttamente alle persone.

La necessità di dialogare con un pubblico più ampio è una condizione importante per differenziarsi dalla concorrenza ed emergere in un mercato sempre più saturo.

In questo modo emerge l’opportunità di interagire non solo con chi già conosce nel dettaglio la tua offerta, ma anche con nuove persone e aumentare non solo la tua community ma anche le vendite nel medio e lungo periodo.

La comunicazione inclusiva, infatti, ti consentirà di creare relazioni durature con il tuo pubblico basate sulla fiducia, sull’affinità e sulla trasparenza, che sono le caratteristiche fondamentali per la tua competitività.

Le persone con cui interagirai si sentiranno accolte e rispettate in modo trasparente e veritiero e vorranno costruire con te e con la tua azienda un legame forte che va oltre la singola vendita spot.

Comunicare in ottica inclusiva ti permetterà quindi di:

  • Intercettare persone che non conoscono la tua azienda e i tuoi prodotti;
  • Aumentare la brand awareness non solo in ottica commerciale, ma anche in ambito di ricerca di nuovi collaboratori e fornitori;
  • Creare relazioni durature con la community che ti segue;
  • Incrementare le vendite, sia di breve che di medio e lungo periodo;
  • Emergere nel mercato di riferimento aumentando la tua competitività.

 

 

COME APPLICARE UN’APPROCCIO INCLUSIVO ALLA COMUNICAZIONE

 

Ridisegnare la tua comunicazione e il tuo business in ottica inclusiva è un lavoro che va fatto con attenzione e cura, mettendo sotto la lente d’ingrandimento i valori del tuo brand e quelli del pubblico a cui ti riferisci.

Dovrai comprendere quali sono i temi più affini e veritieri per la tua azienda ed esporli in maniera diretta nei tuoi canali di comunicazione, scegliendo con attenzione le parole e le immagini da utilizzare.

Rivaluterai i testi delle pagine del tuo sito, delle landing page e del blog per rendere questi mezzi più efficaci e più diretti al pubblico con cui parli.

Le campagne social dovranno comunicare un messaggio di inclusività e far sentire accolte e rispettate le persone a cui sono rivolte.

Proprio queste piattaforme sono popolate da una moltitudine di persone, con caratteristiche personali diverse tra loro: avvicinarsi in maniera trasparente e inclusiva a queste community ti consentirà di far conoscere la tua azienda ad un pubblico molto vasto e localizzato in tutto il mondo.

E questa è un’opportunità davvero unica per rendere la tua azienda competitiva in un mercato sempre più globale.

 

Sai già quanto una comunicazione “vecchio stile” non sia più plausibile nel contesto attuale. Le persone fanno molta più attenzione a come le PMI comunicano nel mercato e vogliono partecipare sempre più attivamente alla vita aziendale.

Applicare una comunicazione inclusiva nella tua azienda ti consentirà di incrementare la tua competitività nel mercato, ma anche di creare collaborazioni con nuovi fornitori e di attirare nuovi collaboratori qualificati attenti ad un ambiente di lavoro inclusivo e rispettoso.

Se credi che sia arrivato il momento di approcciarsi in maniera diversa al mercato e ritornare competitivo attraverso le persone, contattaci e vedremo assieme qual è la chiave migliore per portare l’inclusività nella tua comunicazione.

Segui l’accelerazione digitale per le imprese!

Stiamo vivendo tutti una svolta epocale. Per questo stiamo analizzando la situazione e comunicando continui approfondimenti sull’argomento, per supportarvi con consigli, strategie, tattiche e azioni.
Iscriviti alla Newsletter.